Alleluia Fermana! Misuraca regala la gioia più bella

SERIE C – I canarini battono di misura la Lucchese, decisiva una rete su corner in una gara mai in discussione: digiuno finito dopo 10 partite

 

Finalmente Fermana! Ecco la gioia quasi dimenticata a tornare sulla scena. Dopo una serie di buonissime prestazioni che però non avevano portato i punti meritati, stavolta al Recchioni gli uomini di Protti hanno confermato le buone trame di sempre abbinandole però con quel dettaglio non da poco: vittoria, mai in discussione, in 95′ impostati in modo perfetto.

Lucchese, falcidiata dagli infortuni, poca roba, ma vincere non è mai facile, soprattutto quando non ricordi più come si fa. E’ stata grande, da questo punto di vista, la Fermana, che ha saputo approfittare delle difficoltà altrui superando le proprie. Solito 4-3-3, solito Maggio a spaccare la partita. Insolito, invece, Misuraca di testa su corner: è il gol partita al 20′ del primo tempo.

Contesa subito messa sui binari giusti. E sui binari giusti ci è rimasta sino alla fine: toscani ingabbiati, soglia dell’attenzione sempre alta, un Giandonato semplicemente incredibile in mezzo al campo. Che partita per il capitano. L’unica pecca? Non averla chiusa prima, nonostante le tante occasioni prodotte ancora una volta. Ma stavolta va bene anche così. Al triplice fischio, tutta la squadra sotto alla tribuna laterale: un abbraccio tanto meritato quanto atteso.

Il tabellino
FERMANA 1-0 LUCCHESE
FERMANA (4-3-3) Borghetto 6; Eleuteri 6.5, Parodi 6.5, Pellizzari 6, De Nuzzo 5.5 (20’st Carosso 6); Romeo 6 (36’st Spedalieri sv), Giandonato 7.5, Misuraca 7; Pinzi 6 (20’st Scorza 6), Fischnaller 6, Maggio 7 (40’st Bunino sv) (A disp: Vaccarezza, Nardi, Graziano, Cardinali, Diouane, Vessella, Lorenzoni, Grassi, Carosso, Nannelli, Gkertsos, Ronci) All: Protti 6.5
LUCCHESE (3-5-2) Cucchietti 6; Maddaloni 5.5 (40’st Merletti sv), Bachini 6, Benassai 6; Alagna 5.5 (40’st Semprini sv), Mastalli 5 (20’st D’Alena 6), Ferro 5.5 (10’st Rizzo Pinna 5.5), Visconti 6, Bruzzaniti 6.5; Romero 5.5 (20’st Bianchimano 5.5), Ravasio 5.5 (A disp: Galletti, Franco, D’Ancona, Catania, Pirola) All: Maraia 5.5
ARBITRO Ubaldi di Roma 1 5.5
RETE 20’pt Misuraca
NOTE ammoniti Maddaloni, De Nuzzo, Bruzzaniti, Eleuteri, Giandonato, Bachini, Merletti, Borghetto; angoli 4-1; recupero 0’+5’; spettatori 1.100 circa

Potrebbe interessarti anche
 
 
 
 
 
 

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS