Rubò due volte in farmacia minacciando con un coltello: giovane arrestato

Identificato l’autore di due rapine estive nella zona di Porto D’Ascoli

Una doppia rapina e ora l’arresto. Il G.I.P. del Tribunale di Ascoli Piceno ha ordinato la custodia cautelare in carcere a carico di un giovane che, nel corso dell’estate, aveva appunto commesso due rapine. La prima lo scorso 4 Luglio alla farmacia in zona Salaria quando, fingendosi un cliente, aveva poi puntato un coltello sul volto della proprietaria riuscendo a sottrarre l’incasso di circa duemila euro. In quel caso il giovane era stato identificato, e segnalato, grazie alle telecamere di sicurezza.

Nel secondo caso, invece, lo stesso ha colpito sempre in una farmacia ma in zona Agraria, a Porto D’Ascoli, questa volta “armato” di giubbino a maniche lunghe per nascondere forse i tatuaggi che avevano contribuito alla precedente identificazione. Anche in quel caso il malvivente si è finto interessato ai prodotti, salvo poi recarsi dietro al bancone puntando un cacciavite al fianco della farmacista che non ha potuto far altro che consegnare anche qui circa duemila euro al giovane. Dopo il lavoro della squadra di polizia a San Benedetto del Tronto, l’uomo è stato identificato e tratto in arresto.

L’uomo ora è detenuto presso la Casa Circondariale di Ascoli Piceno.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche
 
 
 
 
 
 

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS