Oltre 31 mila file pedopornografici, allenatore in carcere: incontro società-genitori

Il club ha fatto il punto della situazione

L’allenatore 54 enne arrestato per pedopornografia (leggi) resta in carcere a Montacuto dopo il blitz della polizia postale di venerdì scorso. L’uomo, nativo di Tolentino, sarebbe stato trovato in possesso di più di 31 mila file pedopornografici tra foto e video.

Forte l’imbarazzo anche da parte del club dove l’allenatore esercitava il proprio ruolo con grande professionalità da anni. Il club della provincia di Macerata ha incontrato i genitori dei giocatori per affrontare insieme la problematica venuta a galla. Nell’incontro non sono emersi problemi di alcuna sorta e per questo motivo società e genitori hanno deciso di proseguire l’attività sportiva. L’allenatore verrà sostituito nel suo ruolo da un altro tecnico.

Andrea Busiello
Author: Andrea Busiello

Potrebbe interessarti anche
 
 
 
 
 
 

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS