Nuova fuga del K-Sport Montecchio, per la Biagio Nazzaro è un 2022 stregato

PROMOZIONE – Tutti i numeri del girone A. Scossoni in fondo alla classifica e nei marcatori: occhio a Pagliardini

 

Quattro vittorie interne, un solo pareggio e tre exploit esterni, 22 gol segnati, di cui 10 dalle squadre casalinghe e 12 da quelle impegnate in trasferta, quattro doppiette autografate da Pagliardini dell’Urbania, Canulli dell’Olimpia Marzocca, Ciacci della Cagliese e Giunchetti del Gabicce Gradara, due rigori concessi, di cui uno trasformato da Alessandroni della Biagio Nazzaro e uno sbagliato da Staffolani dell’Osimo Stazione, ben cinque fuoriquota a bersaglio: Tatò del Montecchio, Marcolini del Valfoglia, Pandolfi del Moie Vallesina, Lorenzo Damiani e Grilli del San Costanzo.

Ecco i numeri dell’undicesima giornata del girone A di Promozione che ha sancito la nuova fuga del K-Sport Montecchio, tornato a esultare dopo due pareggi e una sconfitta. La capolista si è aggiudicata lo scontro diretto di Torrette contro i Portuali approfittando dei contemporanei passi falsi delle inseguitrici Sant’Orso e Atletico Mondolfo Marotta per volare a +4. Prosegue l’ascesa dell’Urbania, alla terza affermazione consecutiva, mentre il Moie Vallesina ha ritrovato il sorriso dopo quattro gare e il gol dopo tre.

Le pericolanti sono le squadre più in forma: la Cagliese ha totalizzato 8 punti nelle ultime quattro giornate, l’Olimpia Marzocca 7 nelle ultime tre e il San Costanzo ha centrato la prima affermazione della sua storia in Promozione calando un poker clamoroso nella tana della Vigor Castelfidardo, al secondo stop consecutivo. Non intravede più luce in fondo al tunnel la Biagio Nazzaro, ora penultima, che continua a riscrivere record negativi nel 2022, dove non ha mai esultato in trasferta.

In classifica cannonieri spunta minaccioso Pagliardini dell’Urbania che ha agganciato a 7 reti Bracci dell’Atletico Mondolfo Marotta insieme a Nanapere dell’Osimo Stazione e lanciato la sfida a Messina del Sant’Orso, re dei bomber con 8.

Potrebbe interessarti anche
 
 
 
 
 
 

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS