Match ball per spianare la settimana (e la stagione): Fermana, continua il capolavoro

SERIE C – Con 28 punti in 23 partite gli uomini di Protti sono avanti anche a quelli di Cornacchini che si salvarono con due mesi d’anticipo: col Montevarchi è sfida cruciale, il mercato è duro ma non serve

Con 28 punti in 23 gare giocate la Fermana è in zona relativamente tranquilla ma di certo non può fermarsi a guardare alla vigilia di una settimana con tre partite. Il capolavoro deve continuare, intanto vanno sottolineate le premesse positive affinché l’obiettivo possa essere raggiunto. In questo momento, gli uomini di Protti sono anche avanti a quelli di Cornacchini, che due anni fa di punti a questa altezza ne avevano 26 e poi riuscirono a salvarsi virtualmente con due mesi d’anticipo, controllando senza affanni.

La Fermana attuale può imitare quei canarini lì, a patto di uscire indenne dalle prossime due partite, sabato con il Montevarchi, martedì a Olbia. Molto passerà dalla sfida del Recchioni con i toscani, uno scontro diretto con chi, di punti, ne ha ben 11 in meno e si trova adesso al penultimo posto. Infilare l’ennesima perla a tre giorni dalla fine del mercato, oltretutto, sarebbe come fare una sorta di strike su tutti i campi.

A proposito, con questa società che ha vinto le scommesse dei vecchietti ed ha azzeccato giovani forti, del calciomercato onestamente non c’è nemmeno bisogno. A fronte delle solite difficoltà economiche che i canarini hanno raggirato con virtuosismo e scelte tecniche azzeccate, adesso non occorrerà fare chissà quale cosa. E se c’è da prendere un calciatore in meno per non gravare sui costi, ben venga: potrebbe essere un “rischio” calcolato. Ecco perchè torniamo sempre lì: il diktat è superare lo scoglio Montevarchi per non farsi venire strani dubbi.

Gli unici aggiustamenti? Una alternativa credibile se dovesse partire Bunino, un terzino under se dovesse partire l’over De Nuzzo. Per salvarsi occorrerebbero in proiezione 38-39 punti. La Fermana ha 15 partite a disposizione per totalizzarne altri 11-12.

Potrebbe interessarti anche
 
 
 
 
 
 

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS