Maledizione Riviera per la Samb, Cardella e Alfonsi: “Ecco perché…”

SERIE D – Altra mancata vittoria interna per i rossoblu, solo 1-1 con il Notaresco: le parole dei protagonisti

La Samb al Riviera non sa più vincere, con due sconfitte e un pareggio nelle prime tre sfide ufficiali della nuova stagione.

 

L’allenatore rossoblù Sante Alfonsi prova a spiegare così i motivi di questa ‘maledizione’ casalinga: “È evidente che al Riviera in questo inizio di stagione stiamo facendo fatica, soffriamo le squadre che si chiudono bene. Nel primo tempo c’è stato qualche errore di troppo, poi nella ripresa abbiamo giocato meglio con il loro portiere Shiba che è diventato il migliore in campo. Meritavamo noi di prenderci i 3 punti, ma c’è bisogno di aumentare l’intensità ed evitare i lanci lunghi contro certi avversari. Puntiamo a vincere il campionato, quindi ovviamente non siamo soddisfatti del risultato. In casa dobbiamo cambiare marcia”.

 

Tanto rammarico anche nelle parole del bomber rossoblù Federico Cardella, decisivo con il gol dell’1-1: “Sono felice a metà per il gol, perché volevo anche il secondo che sarebbe valso la vittoria. Quando pareggiamo siamo tutti scontenti come se perdessimo, a San Benedetto si deve sempre lottare per il massimo obiettivo. Vogliamo vincere il campionato e non ci nascondiamo, la strada è quella giusto. Ora andiamo a Roma a riprenderci i punti persi contro il Nuova Florida. Maledizione Riviera? Alla prossima ci sbloccheremo, ne sono sicuro”.

Potrebbe interessarti anche
 
 
 
 
 
 

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS