Il maltempo piega le Marche: disagi in tutta la regione tra pioggia e neve

Superstrada nella zona di Camerino (foto di Meteo Macerata e Provincia)

Molti interventi in tutte le province. Chiuse scuole per neve nel Maceratese

Intense piogge, forti raffiche di vento e mare molto mosso, stanno causando danni e criticità diffuse in varie zone delle Marche. ‘Rispettata’ l’allerta arancione prevista per oggi: sono molti gli interventi dei vigili del fuoco in tutte e cinque le province.

Nell’hinterland Pesarese, in particolare a Urbino, di Ascoli Piceno, ad Arquata del Tronto e in altri centri, si segnalano anche abbondanti nevicate con significativi accumuli di coltre bianca. Situazione in costante evoluzione anche per i corsi d’acqua, in particolare, nel Pesarese, a Fermignano, e ad Ancona, nella zona di Senigallia dove i fiumi sono ‘pieni’ e oggetto di monitoraggio per l’allertamento della popolazione; sul posto anche squadre dei vigili del fuoco.

Nell’Anconetano le piogge insistenti sono proseguite per tutta la notte così come le forti raffiche di vento che hanno causato di la caduta di rami e alberi in strada sia nella periferia del capoluogo, sia ad Osimo. Richieste di intervento ai vigili del fuoco sia per allagamenti sia per piante cadute in strada ma anche per la presenza di ghiaccio sulla Statale Adriatica.

Raffiche di vento e pioggia sul lungomare di Marina Montemarciano

Piove anche ad Ascoli Piceno mentre nelle zone più interne, ad Arquata nel cratere sismico, sta nevicando: al momento non si segnalano comunque particolari richieste d’intervento.
In provincia di Macerata, pompieri al lavoro per sgombrare strade da rami e piante, ad esempio a Camerino, e per allagamenti a Montecassiano. A preoccupare le zone interne della regione anche la neve. A causa della forte nevicata avvenuta nella notte, i sindaci dell’entroterra hanno emesso l’ordinanza di chiusura delle scuole a Camerino, Fiastra, Valfornace, San Ginesio, Sarnano, Monte San Martino e Muccia. Chiuse anche le stazioni sciistiche di Bolognola e Frontignano. Si registrano inoltre guasti alle reti elettriche e disagi alla viabilità: la superstrada nella zona di Camerino risulta completamente bianca, le auto circolano a fatica.

Nel Fermano il maltempo ha colpito in particolare la costa, Porto Sant’Elpidio e Porto San Giorgio, con alberi precipitati sulla sede stradale per il forte vento unito alle precipitazioni.
Criticità diffuse anche nel Pesarese, dove si registrano frane, allagamenti e alberi caduti: a causa delle forti piogge, i fiumi sono pieni; chiamate ai vigili del fuoco anche a Fermignano per il Metauro che sarebbe tracimato in qualche punto.

Giada Berdini
Author: Giada Berdini

Potrebbe interessarti anche
 
 
 
 
 
 

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS