Guella “génial”, Ruiz freddo: Cognigni intraprendente

ECCELLENZA – Le pagelle del Castelfidardo nella vittoria contro l’Atletico Gallo

DAVID 6,5: Gode di un pomeriggio di assoluta tranquillità, quando viene chiamato in causa è sempre attento. Trasmette sicurezza a tutto il reparto difensivo.

STROLOGO 6,5: Dalla sua parte ha un cliente scomodo come Peroni ma se la cava egregiamente non concedendo nulla all’ex giocatore del Matelica. (40’st BANDANERA sv)

FERMANI 6: Dalla sua parte non corre mai grandi rischi, basta questo per dare il suo contributo.

FABIANI 6,5: Quando viene chiamato in causa è sempre attento e puntuale nelle chiusure, prova impeccabile.

RUIZ 7: Trasforma con grande freddezza il rigore che sblocca la gara. Per il resto prova simile al suo compagno di reparto annulla completamente Barattini non concedendogli nulla. Nel primo tempo da annotare una grande chiusura su Peroni lanciato a rete.

FRANCESCONI 6,5: È il faro del centrocampo del Castelfidardo. Sempre presente nella manovra biancoverde, dove detta i tempi e smista con grande lucidità tutte le palle che passano dai suoi piedi. Bene anche in fase di interdizione dove recupera numerosi palloni.

CRESCENZI 6: Fa il suo senza strafare eccessivamente, si fa vedere con qualche buono spunto. Prova sufficiente.

GUELLA 7: Il migliore in campo nelle file del Castelfidardo. Gara di grande quantità e qualità del centrocampista di origini francesi che con le sue progressioni e la sua notevole forza fisica crea numerosi problemi alla difesa dell’Atletico Gallo. Da una sua splendida percussione nella ripresa nasce la rete del raddoppio (34’st SUARATO sv)

COGNIGNI 6,5: Il più intraprendente del reparto offensivo della squadra di Giuliodori. Crea numerosi grattacapi alla difesa ospite. Nella ripresa trova la rete del raddoppio dopo averla sfiorato nella prima frazione con una bella conclusione sventata da Elezaj.

BRACONI 5,5: Prova opaca del 10 biancoverde che mostra poca lucidità e precisione nell’ultimo passaggio in diverse circostanze dove si poteva fare meglio. Non riesce mai a rendersi pericoloso per tutto l’arco dei novanta minuti.

RISTOVSKI 6: Meno nel vivo del gioco rispetto ad altre gare ma anche oggi fa il suo compito. Si fa vedere con qualche buona giocata soprattutto nella ripresa dove si rende pericoloso con una conclusione delle sue.

24’st CESCA 6: Porta forze fresche e maggiore solidità e palleggio in mezzo al campo, quello che serve per la parte finale di gara.

All. GIULIODORI 6,5: Il suo Castelfidardo porta a casa una vittoria importantissima per morale e classifica che gli permette di portarsi a meno quattro dalla zona tranquilla. Vittoria meritata per i fidardensi che sono stati padroni della partita per tutto l’arco della gara con il risultato che poteva essere più rotondo per le occasioni create. La squadra convince.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche
 
 
 
 
 
 

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS