Finalmente Iori, primi gol con la Jesina: “Mi sono sbloccato e ora voglio continuare”

ECCELLENZA – Ha atteso tre giornate prima di mettere la sua prima firma (due volte) in maglia biancorossa

E’ stata una domenica di tante tante prima volte per la Jesina che ha dovuto aspettare solo la terza giornata per raggiungere alcuni determinati piccoli traguardi. Innanzitutto la vittoria. Dopo il pari all’esordio contro l’Atletico Ascoli e il pesante ko di Fabriano Cerreto, nell’ultima di campionato si è tolta la soddisfazione importante di trovare la prima vittoria in campionato. Un successo che ha fatto da eco alla qualificazione in coppa ottenuta mercoledì. Una vittoria che porta un nome e un cognome ben preciso, quello di Mauro Iori. Il nuovo attaccante biancorosso si è reso protagonista di una straordinaria doppietta che equivale anche ai primi gol della Jesina in questo campionato. “Era fondamentale sbloccarmi in questo campionato e con questa maglia, ma soprattutto perché i miei gol ci hanno condotto alla vittoria che è la cosa più importante. Ne avevamo assolutamente bisogno dopo due partite in cui avevamo raccolto un punto solo”.

L’esultanza e la corsa per prendersi l’abbraccio dei tifosi. “Sono fantastici ed è bello per me trovarmi in una pizza vera come Jesi. Se la meritavamo questa vittoria perché a Fabriano, nonostante i tre gol presi, a fine partita ci hanno applaudito. Dovevamo ricambiare il favore. E speriamo di proseguire così. Ci godiamo questo lunedì che finalmente ha tutt’altro sapore e ci prepariamo per affrontare un tour de force che ci porterà a sfidare Montefano e due volte il Castelfidardo nell’arco di un settimana”.

 

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche
 
 
 
 
 
 

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS