Civitanovese, sfuma l’allungo ammazza campionato

PROMOZIONE – Abbrunzo nel finale acciuffa dagli undici metri i rossoblu e regala un punto al Potenza Picena

Finisce 1 a 1 allo Scarfiotti tra Potenza Picena e Civitanovese con un punto che permette ai rossoblù di confermasi capolista solitaria del torneo allungando a più sette sul trittico Monturano-Trodica-Monterubbianese, dall’altra parte la formazione giallorossa centra il quinto risultato utile consecutivo che gli permette di portarsi a un punto dalla zona playoff. Pareggio sostanzialmente giusto per quanto visto in campo in una partita molto bloccata tatticamente con l’agonismo e l’aggressività che la ha fatta da padrone. Dopo un primo tempo avaro di emozioni, nella ripresa la Civitanovese dopo essersi portata avanti su una disattenzione difensiva dei giallorossi recrimina per essere riuscita a chiudere la gara  prima di essere raggiunta nel finale. Ora per le due formazioni testa a mercoledì quando si affronteranno di nuovo per l’andata dei quarti di Coppa Italia.

Potenza Picena al via priva di Vecchione e Telloni ma recupera Abbrunzo che parte dal primo minuto, Giaccaglia e Wahi che invece si accomodano in panchina. Dall’altra parte la Civitanovese deve fare a meno di Galli e Strupsceki con l’ex della partita Greco che non al meglio parte dalla panchina.

Trascorrono undici minuti per vedere una prima vera occasione ed è per gli ospiti, dopo una corta respinta della difesa locale la palla arriva a Paolucci che fa partire una conclusione dal limite dell’area di rigore sulla quale Giacchetta risponde presente. Gara che stenta a decollare con la Civitanovese che tiene in mano il pallino del gioco ma che fatica a trovare spazi contro un Potenza Picena ben messo in campo che non concede nulla ai suoi avversari. E finisce così un primo tempo avaro di emozioni con le due squadre che vanno a riposo sullo 0 a 0.

Anche la ripresa fatica a decollare tanto che il cronometro corre e bisogna arrivare al 19′ per segnare sul taccuino la prima azione degna di nota e che coincide anche con il vantaggio della Civitanovese. Alla prima occasione della ripresa i rossoblu passano in vantaggio, cross dalla sinistra di Ruggeri Federico (Senior) per Garcia che approfitta di una uscita sconsiderata di Giacchetta e con un preciso colpo di testa insacca la palla nella porta sguarnita per la rete che vale l’1 a 0. Al 23′ Potenza Picena vicinissimo al pareggio, schema su punizione che libera Dutto che fa partire una gran conclusione dalla distanza sulla quale Taborda si supera andando a deviare la sfera sulla traversa. Al 28′ occasione per i rossoblu, Mandolesi riceve palla sull’out di sinistra, si accentra e fa partire una conclusione che si perde di poco a lato. Al 41′ calcio di rigore per il Potenza Picena, Cerbone difende bene la palla in area e viene agganciato irregolarmente da Ruggeri Federico (Junior), per il direttore di gara non ci sono dubbi e indica il dischetto tra le vibranti proteste degli ospiti. Dagli undici metri si presenta Abbrunzo che batte Taborda per la rete che vale il pareggio. Nel finale non succede nulla e dopo 4 minuti di recupero arriva il triplice fischio con le due squadre che vanno a prendersi il meritato applauso dei propri sostenitori.

Il tabellino

POTENZA PICENA – CIVITANOVESE 1-1

Potenza Picena: Giacchetta, Fini (20’st Morbidelli), Mosquera, Zuchi, Rossini, Dutto, Micheli (30’st Giaccaglia), Mancini, Cerbone, Abbrunzo (44’st Wahi), Avallone (30’st Nardacchione). A disp.: Natali, Felic, Baldoncini M., Baldoncini L., Basso. All: Giuseppe Santoni.

Civitanovese: Taborda, Tassetti (12’st Mandolesi), Ruggeri Federico (Senior), Visciano, Ballanti, Rapagnani (24’st Greco), Mangiacapre (19’st Marconi), Giordani, Paolucci (12’st Ruggeri Federico Junior), Renzi (1’st Becker), Garcia. A disp.: Cannella, Foresi, Marini, Nasif, Greco. All: Francesco Nocera

Arbitro: Matteo Chiarotti di Macerata

Reti: 19’st Garcia (C), 41’st rig. Abbrunzo (PP)

Note: ammoniti Rapagnani, Mangiacapre, Dutto, Fini, Mosquera, Morbidelli, Ruggeri Federico (Senior). Spettatori: 300 circa con 150 da Civitanova.

 

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche
 
 
 
 
 
 

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS