Cbf, altra delusione

VOLLEY A1 – Chieri vince nettamente a Macerata

Arriva un’altra sconfitta per la CBF Balducci HR che al Banca Macerata Forum non riesce a contrastare una Reale Mutua Fenera Chieri (settima vittoria di fila tra A1 e Challenge Cup) concentrata e superiore in ogni fondamentale per tutto l’arco del match. Vittoria netta in 3 set per le piemontesi, quinta forza del campionato, che non regalano niente alle maceratesi nel giorno dello sponsor day dedicato a Contram, l’azienda di trasporti con cui la arancio-nere viaggiano in giro per l’Italia (presente oggi con l’ospite in panchina): arancio-nere capaci di contrastare Chieri solo a tratti nel secondo set e nel terzo parziale, l’unico equilibrato. Grobelna (MVP del match con 18 punti, premiata dal presidente Contram, Stefano Belardinelli) e Cazaute (15 punti) dominano in attacco (49% di squadra contro il 32% delle padrone di casa) e l’ottima correlazione muro-difesa di Chieri fa il resto (6 muri a segno per la Reale Mutua Fenera). Per Macerata da segnalare la prova della statunitense Chaussee, 7 punti e 58% nell’unico set giocato da titolare, il terzo.

IL TABELLINO

CBF BALDUCCI HR MACERATA: Cosi, Fiori (L), Abbott 3, Napodano (L), Chaussee 7, Ricci, Quarchioni n.e., Okenwa, Molinaro 6, Fiesoli 5, Malik 6, Poli n.e., Aelbrecht 4, Dijkema 1. All. Paniconi

REALE MUTUA FENERA CHIERI: Cazaute 15, Morello, Rozanski 10, Bosio, Spirito (L), Fini n.e., Nervini n.e., Grobelna 18, Villani (L), Butler n.e., Storck, Mazzaro 3, Kone n.e., Weitzel 7. All. Bregoli

Arbitri: Zavater (Roma), Verrascina (Roma)

Parziali: 12-25 (20’), 18-25 (24’), 22-25 (25’)

Note: Macerata 5 battute sbagliate, 1 ace, 1 muro vincenti, 32% in attacco, 56% in ricezione (34% perfette). Chieri 11 battute sbagliate, 1 ace, 6 muri, 49% in attacco, 55% in ricezione (29% perfette).

Andrea Busiello
Author: Andrea Busiello

Potrebbe interessarti anche
 
 
 
 
 
 

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS